OLIVUCCI KATIA & FERRARIS VALENTINO

KATIA OLIVUCCI

Cresciuta da una nonna che mi ha stimolato sempre a realizzare ciò che desideravo: abiti, scarpe, bicicletta, cuscini, dipinti, torte.

I passi successivi sono stati: la formazione scolastica all’Istituto Statale d’Arte di Forlì; Valenza, la culla della gioielleria, a imparare per cinque anni il mestiere dell’orefice, dopo di ché mi sono dedicata solo al disegno e alla progettazione per l’azienda Giovanni Ferraris.

 

 

VALENTINO FERRARIS

Cresciuto fra sport, musica, danza e colori. Ho frequentato il Liceo Artistico “Carlo Carrà” di Valenza e attualmente sono iscritto alla Facoltà di Design dell’Università degli Studi di Genova.

Agosto

Ci siamo ispirati alla cultura artistica italiana e abbiamo immaginato un angelo con grandi ali azzurre in titanio, zaffiri, diamanti, topazi blu.

 

Non abbiamo disegnato un gioiello ma un essere pieno di valori simbolici: metà umano e metà divino.

Un corpo come Adamo, con tutte le imperfezioni dell’essere umano, le sue fragilità e ali blu come gli spazi infiniti del cielo, degli oceani, luoghi che richiamano un pensiero di spiritualità e di libertà.

 

E se fosse il nostro sogno dell’essere?

08 agosto Katia Olivucci con Valentino Ferraris jpg.jpg

Agosto

Disegno realizzato a due mani con matite colorate e cartoncino bianco liscio